Noi siamo (solo) il nostro cervello?